Skip to main content
  • Procedura Whistleblowing

    Procedura Whistleblowing

Lucy Plast S.p.A. in ottemperanza agli obblighi previsti Ai sensi dell’art. 4 del D.lgs. 24/2023 del D.Lgs. 24/2023 ha adottato una Procedura che disciplina la segnalazione, da parte di dipendenti, clienti, fornitori, consulenti, collaboratori, e qualunque terzo, di violazioni di disposizioni normative nazionali o dell’Unione europea, che ledono l’interesse pubblico o l’integrità dell’ente pubblico, di cui il segnalante sia venuto a conoscenza in un contesto lavorativo pubblico o privato ( “Procedura Whistleblowing”).
Le segnalazioni devono riguardare illeciti amministrativi, contabili, civili o penali, ovvero qualsiasi altro tipo di illecito, atto od omissione espressamente previsto dall’art. 2 del D.Lgs.24/2023 (decreto attuativo della direttiva (UE) 2019/1937).

Affinché siano effettive, le segnalazioni devono riguardare comportamenti sospetti debitamente circostanziati, casi di cattiva gestione amministrativa, episodi di corruzione (o altri reati contro la pubblica amministrazione) e irregolarità che danneggiano l’interesse pubblico, dei quali il segnalante ha avuto conoscenza in conseguenza del suo rapporto con la Società.

Per consentire una verifica accurata della validità delle informazioni riportate, le segnalazioni devono essere quanto più dettagliatamente documentate.

La segnalazione viene ricevuta è gestita garantendo la confidenzialità del segnalante.

Per maggiori informazioni, la Procedura Whistleblowing aziendale è disponibile al link che segue:

LUCYPLAST

L'intervento è stato finanziato grazie al contributo POR FESR 2014/2020 Azione 1.1.1 Avviso a sostegno dei progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale 2020 – SOSTEGNO: € 151.021,24 – CUP I82C200000650007 LUCYPLAST SPA - | ABSTRACT Progetto Ricerca e Sviluppo: LP MONDIAL KIT THE FUTURE C-ECONOMY PACKAGING SOLUTION FOR FILM REELS WORLDWIDE L'OBIETTIVO del progetto è la realizzazione di un Kit d'imballaggio totalmente in plastica riciclata altamente performante e gestito secondo i pieni principi di economia circolare in sostituzione degli imballaggi in legno omonimi e a perdere.

FONDO EUROPEO

  • La partecipazione alla fiera IPACKIMA MILANO dal 03/05/2022 06/05/2022 è stata realizzata con il sostegno dei fondi POR-FESR 2014-2020 – Asse II - Az.3.3.1 Avviso pubblico per progetti finalizzati alla partecipazione a fiere internazionali 2021-2022 CUP G88I22000420006 – CLP 3313684

  • L’intervento è stato finanziato grazie al contributo POR FESR 2014/2020 Azione 3.4.1 Avviso a sostegno degli investimenti innovativi 2019 – SOSTEGNO: € 100.000,00 – CUP I81B21003850007
    LUCYPLAST SPA - | ABSTRACT Progetto di investimento: AUTOMAZIONE ED OTTIMIZZAZIONE DEL PROCESSO DEL MATERIALE IN INGRESSO
    L’OBIETTIVO del progetto è innovare quella parte del processo produttivo aziendale legata all’ingresso dei materiali, in ordine alla quantità e alla qualità degli stessi

  • Partecipazione a fiere Internazionali in Italia e all'estero 2021-2022 realizzate con il sostegno dei Fondi “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.3.1 – Avviso Pubblico Sviluppumbria SpA 2021-2022" CUP G88I22000420006

    INFO

    • Lucy Plast S.p.A.
      Località Pian d'Assino Nucleo snc
      06019 Umbertide (PG)

    Unione Europea
    Repubblica Italiana
    Carta etica del packaging
    Regione Umbria
    Porfesr
    Lucy Plast S.p.A. 06019 Umbertide (PG), Umbria, Italia - P.IVA 00478750540