Skip to main content

Brand new patented End-plate... a forward step towards the C-Economy

Ancora oggi, più del 90% dei produttori e distributori di bobine di film alimentari ed industriali imballano e movimentano i loro prodotti preziosi usando bancali e flange in legno, trascurando l'impatto gravoso che il loro ciclo di vita ha nei confronti dell'ambiente. Lucy Plast S.p.A. è stata la prima azienda di lavorazione di materie plastiche rigenerate a progettare una flangia in plastica riciclata e riciclabile negli anni '90.

Oggi, con il continuo perfezionamento dei processi e della qualità nella lavorazione di materiali riciclati monomateriali, Lucy Plast introduce nel mercato mondiale la nuova Flangia Bifacciale coperta da brevetto come modello di utilità. Con essa, abbiamo creato un team in grado di fornire sempre maggiori servizi ai partners, sia nella gestione di recupero che nella valorizzazione del fine vita di questi articoli.
Sostituire imballaggi non recuperabili, deperibili e poco igienici è la nostra missione. La Flangia bifacciale Lucy Plast si presenta nel formato più richiesto al mondo (800 x 840 mm, con spessore 38 mm, è totalmente in plastica riciclata, altamente performante e gestita nel rispetto dei principi di economia circolare). L'originale design la rende più leggera del 30% rispetto alla sorella maggiore e, grazie all’applicazione di materiali migliorati nella fase di rigenerazione, mantiene capacità di carico sorprendenti.


1) Recupero degli scarti industriali di plastiche riutilizzati all’interno dei prodotti: meno sprechi, maggior risparmio di materie prime e ottimizzazione economica delle stesse. Lucy Plast ha identificato la mescola esatta di granuli rigenerati che sono necessari per migliorare ulteriormente le elevate prestazioni dei propri prodotti.

2) Elevata riutilizzabilità dei prodotti del kit d’imballaggio, pari a minimo 9/10 volte nel rispetto delle linee guida fornite dal produttore. Il legno si riutilizza mediamente 2/3 volte, mentre l’imballaggio in plastica è completamente riciclabile e mantiene un valore economico al fine vita.

3) Igiene: le superfici del pallet, della flangia e della culla hanno pochissimi inserti, e questo le rende facilmente lavabili, non attaccabili da parassiti o funghi, accettate in tutti i Paesi del mondo, senza restrizioni alcune.

4) La materia prima seconda utilizzata è certificata PSV (Plastica Seconda Vita) e proviene da fonti certe, quali lo scarto industriale pre-consumo (principalmente da aziende che producono film alimentari). Nel fornire questo kit d’imballaggio, oltre ad aver ottimizzato la filiera da produttore a consumatore per ogni fase del processo industriale e distributivo, si ottimizza il servizio di recupero e reintegro degli stessi, riconoscendo un prezzo di mercato per ogni kg di materiale che ritorna a Lucy Plast: esempio di massima valorizzazione di economia circolare.

 

 

Vai al prodotto

LUCYPLAST

L'intervento è stato finanziato grazie al contributo POR FESR 2014/2020 Azione 1.1.1 Avviso a sostegno dei progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale 2020 – SOSTEGNO: € 151.021,24 – CUP I82C200000650007 LUCYPLAST SPA - | ABSTRACT Progetto Ricerca e Sviluppo: LP MONDIAL KIT THE FUTURE C-ECONOMY PACKAGING SOLUTION FOR FILM REELS WORLDWIDE L'OBIETTIVO del progetto è la realizzazione di un Kit d'imballaggio totalmente in plastica riciclata altamente performante e gestito secondo i pieni principi di economia circolare in sostituzione degli imballaggi in legno omonimi e a perdere.

FONDO EUROPEO

  • La partecipazione alla fiera IPACKIMA MILANO dal 03/05/2022 06/05/2022 è stata realizzata con il sostegno dei fondi POR-FESR 2014-2020 – Asse II - Az.3.3.1 Avviso pubblico per progetti finalizzati alla partecipazione a fiere internazionali 2021-2022 CUP G88I22000420006 – CLP 3313684

  • L’intervento è stato finanziato grazie al contributo POR FESR 2014/2020 Azione 3.4.1 Avviso a sostegno degli investimenti innovativi 2019 – SOSTEGNO: € 100.000,00 – CUP I81B21003850007
    LUCYPLAST SPA - | ABSTRACT Progetto di investimento: AUTOMAZIONE ED OTTIMIZZAZIONE DEL PROCESSO DEL MATERIALE IN INGRESSO
    L’OBIETTIVO del progetto è innovare quella parte del processo produttivo aziendale legata all’ingresso dei materiali, in ordine alla quantità e alla qualità degli stessi

  • Partecipazione a fiere Internazionali in Italia e all'estero 2021-2022 realizzate con il sostegno dei Fondi “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.3.1 – Avviso Pubblico Sviluppumbria SpA 2021-2022" CUP G88I22000420006

    INFO

    • Lucy Plast S.p.A.
      Località Pian d'Assino Nucleo snc
      06019 Umbertide (PG)

    Unione Europea
    Repubblica Italiana
    Carta etica del packaging
    Regione Umbria
    Porfesr
    Lucy Plast S.p.A. 06019 Umbertide (PG), Umbria, Italia - P.IVA 00478750540